SIM preziose: quando l'ordine dei numeri determina il valore

Non c’è nulla di più bello che poter essere d’aiuto alle persone che ne hanno realmente bisogno. Stiamo parlando di quella parte della popolazione che ha dovuto fare un vero e proprio incontro ravvicinato con i tumori. Così, durante un servizio andato in onda a Le Iene è stata messa su una sorta di asta per favorire gli studi all’Istituto Nazionale Tumori. Come? La chiave sta nelle SIM preziose.

 

SIM preziose: i numeri speciali che hanno contribuito

SIM preziose e tumori non sono affatto due argomenti sconnessi tra loro. Sembrerebbe che ci sia una lista delle SIM Top Number, ovvero numeri telefonici associati ad operatori come TIM, Vodafone e Wind Tre, che hanno delle particolarità fuori dal comune. Per quest’ultimo motivo moltissimi collezionisti sono disposti a pagare cifre inimmaginabili pur di accaparrarsi l’ambita scheda.

Alla compravendita al rialzo hanno partecipato 600 utenti. Scopriamo insieme quali sono state acquistate dai collezionisti (con la dicitura “X,Y,Z” si indicano tutte quelle schede elettroniche i cui numeri sono tutti o parzialmente analoghi a prescindere dal prefisso operatore). Non dimentichiamoci del ricavato in beneficenza.

  • 2.210 euro per il numero 339 YYXXXXX regalato da TIM.
  • 8.600 euro per il numero TIM 33Y XXXXXXX.
  • 1.920 euro per il numero Vodafone 342 XXXXXYY.
  • 856 euro per il numero Wind 320 XYZYZYZ.
  • 343 euro per il numero di 3 Italia 393 XY9XXY9.

Come possiamo vedere, le cifre pagate per queste schede telefoniche sono piuttosto imponenti, arrivando addirittura alle migliaia di euro. Dunque se vi rendete conto di avere dei numeri di telefono con tali caratteristiche, approfittatene per fare un gesto di beneficenza!