coronavirus mercato pc forte risalita

Dopo tante chiacchiere sul da farsi, finalmente nuovi risvolti sono giunti in merito al bonus PC e Internet. Diversi mesi a questa parte sono stati, infatti, teatro di numerose discussioni concernenti proprio l’erogazione di questo aiuto economico, le modalità e le cifre specifiche. A seguito di numerose lamentele da parte di chi aveva storto il naso a causa del comodato d’uso, oggi i primi chiarimenti sono giunti ufficialmente: vediamo di cosa si tratta.

Bonus PC e Internet: tutto ciò che bisogna sapere per compilare il modulo

Al fine di poter richiedere il bonus TV, un modulo è stato messo a disposizione per i cittadini. Prima di vedere me scaricare quest’ultimo, precisiamo però che intento ha il suddetto bonus PC. 

Anzitutto bisogna partire dal presupposto che il bonus attualmente risulta essere disponibile per le sole famiglie che dispongono di un ISEE inferiore a 20 mila euro. L’agevolazione con un tetto massimo di 500 euro, poi, mette a disposizione una parte di budget per l’acquisto (si parla di acquisto e non di comodato d’uso, bisogna vedere come evolverà la situazione) di nuovi computer e, l’altra parte del budget, per l’attivazione di una linea Internet (quest’ultima dedicata a quei nuclei familiari che hanno una connessione inferiore ai 30 mega).

Registrandosi sul sito dell’Infratel, a partire dal 19 ottobre sarà possibile iniziare a vedere le prime offerte comparire. Lo stesso direttore ha affermato: “All’esito della registrazione e della validazione da parte di Infratel Italia degli operatori interessati a partire dal 19 ottobre gli stessi potranno caricare sulla piattaforma le offerte associate al voucher così come previsto dal Manuale Operativo pubblicato il 2 ottobre scorso. Da fine ottobre i consumatori potranno accedere alle offerte presentate dagli operatori rivolgendosi direttamente agli stessi per riscattare il Voucher di Fase I.” 

Vi alleghiamo, infine, i moduli effettivi per la richiesta: Allegato-C-Domanda-di-ammissione-al-contributo