Elite, Sex Education, Peaky Blinders: l'atteso ritorno delle serie tv

La piattaforma americana Netflix nel 1997 ha sfornato per la prima volta delle opere cinematografiche e da quel giorno non ha più smesso. Infatti questa continua tutt’oggi a regalare ai suoi utenti più fidati i migliori film, cartoni animati e serie tv. Tra le nuove uscite potremo vedere: “La partita” dal primo settembre
“Sto pensando di finirla qui” dal 4 settembre
“The Devil all the time” dal 16 settembre
“Enola Holmes” dal 23 settembre
“Django Unchained” dal primo settembre
“The amazing Spider-Man 2” dal primo settembre
“Changeling” dal 4 settembre
“Suicide Squad” dal 6 settembre
“The Terminal” dal 15 settembre.

Non ci resta che gustarci tali film nell’attesa di Elite, Sex Education, Peaky Blinders.

 

Elite, Sex Education, Peaky Blinders: che ne sarà delle serie tv originali Netflix?

Le serie televisive, così come ogni produzione cinematografica, si sono viste sospendere le proprie riprese per via del Coronavirus. Ciò ha causato un rallentamento dell’uscita dei nuovi episodi. Per quanto riguarda Elite, dovrebbe tornare a breve sul piccolo schermo con una stagione e altri nuovi personaggi che sostituiranno quelli vecchi. Pertanto state tranquilli, le nuove stagioni ci saranno.

La produzione di Sex Education, dopo un periodo di attese aveva deciso di ricominciare le riprese dai primi di settembre. Dov’è allora la terza stagione? Ciò che sappiamo per certo è che la nuova parte tratterà il legame tra Otis e Maeve, ponendo un focus contestualmente sulla relazione, ormai ufficiale, fra Eric e Adam.

Infine analizziamo la storica serie ambientata nel dopoguerra Peaky Blinders. Fortunatamente, queste sembrano aver ripreso il via, ma la data resta ancora astratta. Quando sarà possibile vedere le nuove avventure di Tommy Shelby?