Le vere sorprese per gli utenti di Iliad sono arrivate nel corso di questo autunno. Il provider francese, infatti, a grande sorpresa ha lanciato sul mercato la sua nuova ricaricabile, la Flash 100. Questa iniziativa – disponibile a tempo limitato – mette sul piatto degli abbonati 100 Giga e consumi senza limiti per chiamate ed internet. Il costo di rinnovo della promozione sarà di 9,99 euro ogni mese.

 

Iliad, parte il lancio del 5G: la novità tra fine 2020 ed inizio 2021

Le offerte low cost si confermano quindi il vero traino del provider transalpino. Per il futuro però il gestore cercherà anche di fare uno scatto in avanti per quanto concerne i servizi opzionali. Una prima dimostrazione sarà quella del 5G.

Il capitolo del 5G rappresenta un punto di svolta fondamentale per il futuro di Iliad. I dirigenti del gruppo puntano su questa tecnologia per ampliare ancor di più la propria rete di comunicazioni nel nostro paese. In queste settimane arrivano notizie relative a quelli che potrebbero essere i tempi per un primo lanci ed una prima sperimentazione delle linee 5G di Iliad nel nostro paese. Lo scenario sembra essere molto chiaro.

Tutto si giocherà sui lavori alle infrastrutture ed alle antenne di proprietà. Se Iliad dovesse concludere questi interventi a tempi record, è ipotizzabile un primo lancio del 5G già entro dicembre. Laddove non dovesse riuscire in tale sforzo titanico, il lancio sarebbe spostano a non più tardi del primo semestre 2021.

La copertura in un primo momento sarà garantita agli utenti in città capoluogo densamente popolate. Entro il 2022 per il 5G di Iliad sarà presente su tutto il territorio nazionale.