microsoft-teams-aggiornamento-videoconferenza

Microsoft ha annunciato una serie di aggiornamenti per le riunioni sulla piattaforma Microsoft Teams. Tra queste troviamo scene in modalità Together, layout personalizzati, stanze per sottogruppi di lavoro e riepiloghi automatici. Anche il numero massimo di persone che possono partecipare a una riunione si espanderà a 1.000 partecipanti entro la fine dell’anno, mentre Microsoft aumenterà la capacità di sola visualizzazione a 20.000.

La modalità Together, che Microsoft ha rivelato a luglio, porta i partecipanti alla riunione in uno spazio virtuale condiviso per farti “sentire come se fossi seduto nella stessa stanza con tutti gli altri nella riunione o in classe”. Entro la fine dell’anno saranno disponibili più opzioni di location, tra cui un auditorium, una sala conferenze e una caffetteria.

Microsoft Teams espanderà i gruppi di lavoro

La società sta impiegando le sue capacità di apprendimento automatico per ridimensionare e posizionare i partecipanti nei loro posti virtuali per un maggiore realismo. Inoltre, entro la fine dell’anno, i relatori potranno personalizzare i layout delle riunioni. Potrebbero, ad esempio, posizionare il loro feed video sopra la loro presentazione PowerPoint in stile streamer di Twitch.

A partire dal prossimo mese, Microsoft supporterà le sale per sottogruppi di lavoro, che consentiranno ai partecipanti di dividersi in gruppi più piccoli. I relatori potranno fare annunci a tutte queste stanze, passare da una stanza all’altra o chiuderle e riportare tutti i partecipanti nella stanza riunioni principale. L’opzione riepiloghi automatici, invece, includerà una registrazione della riunione, una trascrizione e chat con file condivisi.

Ci sono altri aggiornamenti in arrivo per la piattaforma Teams, tra cui una visualizzazione semplificata per le chiamate, una ricerca migliorata e un aumento dell’iscrizione massima al team da 5.000 a 25.000.