luce e gas risparmio

Per numerosi consumatori le bollette di luce e gas arrivano ancora troppo salate, soprattutto in questo periodo di crisi dovuto all’arrivo inaspettato del coronavirus. Il Governo ha recentemente introdotto dei bonus per riscontrare un risparmio a fine mese, ma purtroppo per godere di questi incentivi è necessario rispettare alcuni standard previsti. 

Tutti i consumatori che non possono usufruire di questo bonus devono necessariamente controllare accuratamente i proprio consumi cercando di prestare attenzione al massimo. Purtroppo in alcuni casi non è facile diminuire i consumi perché la situazione di emergenza sanitaria porta alcuni cittadini a lavorare in smart working, studiare a casa, seguire le lezioni online, e via dicendo.

L’unica soluzione da adottare è quella di confrontare i prezzi delle varie aziende specializzate in fornitura di energia elettrica e gas, e trovare quella più conveniente e adatta alle proprie esigenze. Ecco descritte alcune tariffe attualmente in un mercato.

Luce e Gas: ecco le offerte che sono attualmente disponibili sul mercato

Secondo alcune notizie che circolano in rete è previsto un aumento di costi riguardo l’energia elettrica e il gas, dunque, è consigliabile attivare una tariffa conveniente e al tempo stesso bloccata di prezzo. Sul mercato sono disponibile diverse proposte, ma queste tre sembrano essere quelle più appetibili attualmente:

  • AGSM Web Bioraria con la quale la luce ha un costo di 0,0510 euro/kWh in Fascia F1 e di 0,0447 euro/kWh nelle Fasce F2 ed F3. Per quanto riguarda il gas, invece, la tariffa è di 0,2210 euro/Smc. Può essere attivata online gratuitamente, facilmente e velocemente.
  • Wekiwi Standard Domestico Bioraria con la quale è possibile pagare una tariffa di 0,0650 euro/kWh in Fascia F1 e di 0,0350 euro/kWh nelle Fasce F2 ed F3. Il gas, invece, ha una tariffa di 0,2100 euro/Smc. É possibile attivarla direttamente online in modo facile, veloce e gratuito.
  • Enel Dual Fuel E-Light con la quale è possibile pagare una tariffa di 0,0694 euro/kWh in Fascia F1 e di 0,0494 euro/kWh nelle Fasce F2 ed F3, e per il gas 0,1900 euro/Smc.