Contatori contraffatti

Utilizzando dei semplici oggetti, come ad esempio un punzonatore o magnete, è possibile sabotare in pochi secondi qualsiasi contatore elettrico. Nonostante la notizia possa apparire come uno scherzo, in realtà la truffa dei contatori modificati esiste davvero e sta continuando a diffondersi in tutta Italia. L’allarme, di fatto, è stato lanciato dalle aziende che operano nel settore le quali, negli ultimi mesi, continuano a sviluppare tecnologie sempre più innovative per beccare i truffatori.

C’è da ribadire, inoltre, che gli utenti beccati in flagranza di reato potrebbero rischiare grosso, andando quindi in contro a sanzioni sia di tipo civile che penale. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo

Contatori Modificati: meglio evitarli, con i nuovi bonus è possibile risparmiare

L’emergenza Coronavirus, purtroppo, ha messo in ginocchio centinaia di migliaia di famiglie Italiane le quali, negli ultimi mesi, hanno vissuto momenti di puro terrore. Grazie al lavoro svolto dal nostro Governo, però, queste ultime sono riuscite ad evitare il peggio, richiedendo nello specifico molteplici bonus e sconti messi a disposizione dallo Stato Italiano. Tra i vari bonus, inoltre, ce n’è uno in particolare legato a Luce e Gas, richiedibile in maniera gratuita attraverso la piattaforna di ARERA.

Un altro metodo per poter ottenere degli sconti sulla bolletta elettrica, è quello di stipulare nuovi contratti più convenienti, scegliendo quindi una piano di energia dedicato. Enel Energia, inoltre, offre ai suoi clienti, attraverso una promo particolare, ben 3 ore di energia gratuite al giorno. Per tutti gli interessati, quindi, ecco di seguito il link diretto al sito ufficiale della società erogatrice.