batterie

La fantascienza potrebbe decisamente avvicinarsi. Entro il 2025 si potrà avere a disposizione delle batterie che riescono a fare 1000 km con una sola ricarica. Questa è la promessa di Toyota per quanto concerne il suo veicolo futuristico con batteria allo stato solido, sviluppata insieme alla famigerata Panasonic.

Un obbiettivo davvero molto ambizioso tenendo in considerazione che il tempo per effettuare tutto ciò non è estremamente ampio. Ciò potrebbe andare a tamponare il primo vero e proprio difetto delle auto elettriche, ossia la soglia psicologica dell’autonomia che crea nei consumatori una vera e propria paura. Paura che non avrebbe più motivo di esistere con una tale ricarica.

 

 

Batterie auto elettriche: Toyota sta lavorando a una soluzione che distruggerà il mercato

La sfida davvero impegnativa non sarà affrontata solo ed esclusivamente dalla Toyota: l’azienda, infatti, sembra aver creato una joint venture di Panasonic chiamata Prime Planet Energy & SolutionsIl gruppo giapponese è vero e proprio leader nel settore delle batterie al litio.

Chiaramente, l’idea di fondo è quella di favorire il passaggio nella maniera più veloce possibile del più alto numero di elettroni, in modo da aumentare al tempo stesso la densità energetica e la velocità di ricarica della batteria. Inoltre, i vantaggi con cui sono state conosciute queste batterie non riguardano solo la durata, ma anche il prezzo inferiore e la sicurezza maggiore. Tuttavia, i problemi da risolvere sono ancora tanti, infatti vari lavoratori stanno lavorando affinché questi vengano risolti il prima possibile.

C’è consapevolezza di questi problemi da parte del vicepresidente di Toyota, il quale però è fiducioso per la data di scadenza. La ricarica di questa potrebbe avvenire addirittura in soli 15 minuti. Dunque, possiamo dire che questa nuova batterie potrebbe davvero rivoluzionare il mercato delle batterie attuali, avendo una densità energetica otto volte superiore a quelle convenzionali.