Rottamazione-Auto-luglio

Per tutti i consumatori che stanno pensando o sono intenzionati ad acquistare una nuova auto possono approfittare dei nuovi incentivi introdotti dal Governo con cui sono inclusi anche la rottamazione. Sicuramente in questo periodo non è la priorità di tutti visto l’emergenza sanitaria causata dall’arrivo inaspettato del Coronavirus, ma il Governo ha deciso di introdurre questo bonus soprattutto per incentivare le vendite di auto elettriche. Eccovi descritti maggiori dettagli qui di seguito.

Bonus rottamazione auto: ecco chi può richiederlo e in che modo

Come appena descritto, questo nuovo bonus punta soprattutto ad incentivare gli acquisti verso le auto ecosostenibili e proprio per questo motivo i consumatori interessati all’acquisto di un veicolo con emissione comprese tra i 0 e i 20g/km di Co2 possono approfittare per:

  • accedere ad un bonus fino a 10.000, 00 Euro con rottamazione inclusa; 
  • accedere ad un bonus fino a 6000,00 Euro senza rottamazione.

I consumatori che vogliono acquistare un veicolo con emissioni di Co2 un po’ più alte, in particolare comprese tra i 21 e i 60g/km, possono usufruire del seguente bonus:

  • bonus fino a 6500,00 Euro con rottamazione;
  • bonus fino a 3500,00 Euro senza rottamazione.

Infine il bonus può essere richiesto anche da coloro interessati all’acquisto di un veicolo Euro 6 usufruendo di:

  • Un bonus di 1500,00 Euro erogato dallo Stato più ulteriori 2000,00 Euro erogati dal concessionario con rottamazione della vecchia auto;
  • Un bonus di 750,00 Euro erogati dallo Stato più 1000,00 Euro erogati dal concessionario senza rottamazione.

Si ricorda che per usufruire di questo bonus è necessario possedere un veicolo da meno di dieci anni per la rottamazione.