malwareUn malware è sempre un componente indesiderato di sistema che può palesarsi agli occhi degli utenti mobile e Desktop. Si presenta generalmente sotto forma di trojan, ransomware, spyware, adware ed in ogni caso rappresenta un rischio per la sicurezza dei nostri dati personali. Nell’occasione si parla di infezione Android per quelle che sono state le app appena segnalate dagli analisti.

Secondo il rapporto ufficiale si tratta di soluzioni il cui unico scopo è quello di monetizzare attraverso la pubblicità invasiva. Non rappresentano quindi un vero e proprio pericolo imminente ma sono in grado di infastidirci causando anche il battery drain dovuto alle animazioni in finestra ed ai continui rimandi al browser. Ecco la lista nera delle applicazioni da eliminare.

 

Malware Android: ecco la lista delle app da cancellare dal telefono

  • Auto Picture Cut – com.auto.picture.cut.background.eraser.tool – 4.0.0 – mecharcfa@gmail.com
  • Color Call Flash – com.color.call.flash.tools – 2.0.0 – Seay Elizabeth
  • Square Photo Blur – com.jack.square.photo.blur.image – 2.0.5 – Thomas Mary – com.joan.super.photo.blur.tool
  • Square Blur Photo – com.jobfun.square.photo.blur.image – 7.0.0 – Ward Nadine – com.jones.square.photo.blur.image
  • Magic Call Flash – com.magic.call.flash.tools – 2.0.0 – Robinson Yolanda – com.mandi.super.photo.blur.tool
  • Easy Blur – com.mary.super.photo.blur.tool – 6.0.0 – Chu Erin
  • Image Blur – com.mclain.photo.blur.editor.background – 2.0.5 – Myers Jason – com.michael.super.photo.blur.tool
  • Auto Photo Blur – com.paige.photo.blur.background – 6.0.0 – Taylor Zelma
  • Photo Blur – com.scorp.photo.blur.background – 2.0.3 – Swindell Eddie
  • Photo Blur Master – com.scott.scorp.photo.blur.background – 8.0.0 – Myers Jesse – com.smart.call.screen.tools
  • Super Call Screen – com.super.call.screen.tools – 2.0.0 – OConnor Amy – test.com.flash.call.flashcall.cool
  • Square Blur Master – com.robert.square.photo.blur.image – 6.0.0 – Gledhill Janice
  • Square Blur – com.craig.square.photo.blur.image – 5.0.0 – Johnson Melanie
  • Smart Blur Photo – com.james.smart.blur.photo.editor.tool – 2.0.0 – Robinson Yolanda
  • Smart Photo Blur – com.james.smart.photo.blur.editor.tool – 4.0.0 – Tammy Roush
  • Super Call Flash – com.super.call.screen.toolz – 2.0.0 – Kirk Brian
  • Smart Call Flash – com.smart.call
  • Flash.tools – 2.0.0 – Davis Betty
  • Blur Photo Editor – com.sixgod.photo.editor.blur.image.tool – 2.0.6 – Addison Goldie
  • Blur Image – com.fancy.photo.editor.blur.image.tool – 2.0.6 – Alvord Columbus – com.aab.photo.blur.editor.background – com.angel.photo.blur.background – com.auto.image.editor.background.eraser.tool – com.auto.photo.editor.background.eraser.tool

 

Come difendersi dopo la disinstallazione

Google ha rimosso prontamente le app infette dal Play Store ma è comunque necessaria la nostra attenzione. Come prima cosa eliminiamo ogni riferimento passando per Impostazioni > App. Trovate le app pericolose scegliamo di cancellare la cache dopo aver disposto la “chiusura forzata”. A questo punto forziamo al disinstallazione dei prodotti provvedendo a ripulire il sistema con un apposito software antivirus a nostra scelta (consigliato: Malwarebytes anti-malware).

Successivamente ci si deve accertare di non scaricare nuovamente le app attraverso eventuali market store alternativi o APK di vecchie installazioni. Solo in questo modo possiamo attuare un efficace piano di difesa.