google-chrome-leggi-piu-tardi-funzione-articoli-download

Se usi Google Chrome per leggere le notizie ed alcune volte ti capita di voler salvare qualche articolo per leggerlo successivamente, sarai contento di sapere che il browser sta testando una nuova funzione a proposito.

Esistono diverse soluzioni di terze parti per questo: puoi salvare l’articolo come segnalibro, aggiungerlo alle tue app Notes o Sticky Notes, salvarlo in una bozza di posta elettronica, ecc. Tutte queste esperienze non sono fluide come possono essere le opzioni native. Ma se usi Chrome come browser principale, come fa quasi i due terzi della popolazione mondiale che naviga in Internet, potrai presto goderti un’opzione di menu nativa per salvare i collegamenti e rivisitarli in seguito.

Google Chrome ti permetterà di salvare articoli per leggerli dopo

Google ha recentemente aggiunto un commit a Chromium Gerrit, suggerendo che una funzione “Leggi più tardi” potrebbe presto essere aggiunto a Chrome. Come da descrizione, quando si abilita il flag apparirà un nuovo pulsante “Leggi più tardi”. Il pulsante ti permetterà di accedere a un menu con tutte le schede salvate per dopo.

Tra i motivi principali che rendono interessante questa funzione c’è la fame di RAM del browser Chrome. Avere tante schede aperte può rallentare il PC e salvare articoli per leggerle in un successivo momento può risparmiare un pò di lavoro per l’hardware.

Fino a quando il flag per la funzione di Chrome non sarà attiva, puoi consultare un’interessante estensione di Chrome denominata LINER che può essere utilizzata per salvare collegamenti o estratti di articoli. Utilizzando LINER, puoi anche evidenziare parti di un articolo in modo da non dover rovistare l’intero testo per trovare qualcosa in particolare la prossima volta che lo leggi.