chernobyl sub scomparsi

Noi tutti conosciamo bene la nota città protagonista della catastrofe nucleare più grave della storia, parliamo ovviamente di Chernobyl, una cittadina in Ucraina che nel 1986 ha visto la centrale nucleare installata andare incontro all’esplosione del reattore numero 4, il quale a seguito di un surriscaldamento scagliò via il tappo della camera di fissione per poi rilasciare una nube radioattiva che si sparse in tutta Europa.

Tutto ciò ovviamente portò ad un’evacuazione immediata della città, la quale ora sembra nient’altro che un fermo immagine di quel momento, dal momento che le persone dovettero abbandonare in fretta in furia le loro case per poter sfuggire all’enorme radioattività che presto gli avrebbe investiti.

Ovviamente le varie autorità all’epoca hanno sempre tenuto nascosto il vero motivo dietro all’incidente devastante, cosa che col tempo ha portato un alone di mistero ad aleggiare intorno alla città il quale spesso stuzzica l’interesse dei più curiosi.

Chernobyl, se volete saperne di più la docuserie è ciò che fa per voi

Se siete dei curiosi o semplicemente volete saperne di più, vi consigliamo vivamente di guardare la docuserie omonima della città, Chernobyl, essa al suo interno racchiude numerosi dati legati a quanto accaduto quella notte, fedeli e sopratutto privi della lente correttiva tipica di una serie TV.

Al suo interno infatti troverete numerosi documenti ufficiali e anche filmati direttamente ripresi in loco, perfino i vari personaggi sono gli stessi (come interpretazione ovviamente) presenti li quella note del 1986.

Non vi resta dunque che armarvi di un dispositivo adatto e iniziare la docuserie di 5 episodi, così facendo la città di Chernobyl avrà meno segreti ai vostri occhi.