Pokémon-Go-triste-novità

Pokémon Go è un videogame amatissimo in tutto il mondo e addirittura uno dei più scaricati da sempre e negli ultimi periodi. Uno dei suoi segreti risiede proprio nei suoi continui aggiornamenti ed il suo modo di attrarre i giocatori con eventi e sfide speciali per ogni occasione. Purtroppo però le notizie non sono sempre così positive.

Prima di parlare della parte triste, vediamo alcune delle novità che luglio ha in serbo per noi. Tra queste troviamo in primis un nuovo personaggio usato come ricompensa settimanale, che prende il nome di Larvitar. Dalle 22:00 del 7 Luglio 2020 sarà inoltre possibile trovare Kyurem, uno dei pilastri dei Raid Leggendari. Per giunta potrete assistere a moltissime novità come ad esempio:

  • 14 Luglio: Zubat con bonus doppi Punti Esperienza da evoluzione
  • 21 Luglio: Oddish con bonus doppia Polvere di Stella da cattura
  • 28 LuglioBuizel con bonus doppi Punti Esperienza da cattura

Pokémon Go: il videogame scomparirà da alcuni smartphone

Come accade per applicazioni di entità maggiore, anche Pokémon Go ha scelto di non supportare più alcuni smartphone ormai obsoleti.

Più precisamente, stando all’informativa rilasciata dagli stessi sviluppatori, il titolo non verrà più supportato da dispositivi come Samsung Galaxy S4S5Note 3J2 e J3 e ancora Sony Xperia X2 e Sony X3, Nexus 6OnePlus OneLg FortuneHTC One (M8), Motorola Moto G (prima generazione) o comunque che in più generale sono basati sull’architettura a 32 bit.

Sono rimasti intatti, invece, tutti quei giocatori che usufruiscono di Pokémon Go su dispositivi iOS così come coloro che utilizzano uno smartphone montante Android a 64 bit.