emojiGli utenti di Twitter hanno probabilmente già visto l’emoji riportata nel banner in alto che sta incuriosendo il Web. Pare che quest’emoji dai connotati poco simmetrici sia stata creata per il lancio di un nuovo e strano sito Web.

La combinazione di emoji è sempre più popolare soprattutto con l’avvento di TikTok. I modi e mezzi in cui comunichiamo sono in continua evoluzione. Non è chiaro cosa rappresenti questa nuova strategia di marketing, ma cosa significa? Quella occhio-bocca-occhio era un meme nel 2019. Da allora, le emoticon definite “strane” per le loro combinazioni insolite si sono diffuse rapidamente. Di recente, è stato lanciato un account Twitter e un sito Web corrispondente chiamato “è quello che è” (@itiseyemoutheye). L’account utilizza questa emoji come parte del suo dominio web e chiede agli utenti di inviare il proprio indirizzo e-mail.

Il caso misterioso dell’emoji su Twitter che lancia un nuovo sito web

Gli utenti ricevono questo messaggio: “yay la tua email è stata inviata !! seguici @whatitisfm”. “Condividi su twitter per trattamenti speciali”. “Ps non dimenticare di aggiungere l’emoji al tuo nome twitter”. Non è chiaro a cosa serva il sito Web indicato.

Non siamo abituati a domini che contengono emoji piuttosto che lettere e potrebbe essere un fallimento o un’ottima strategia di marketing considerando il periodo storico in cui viviamo. Tuttavia, non è la prima volta che un dominio contiene caratteri diversi dal solito, è già successo nel 2001, ma con un riscontro diverso.

Twitter e iMessage di Apple non riconoscono gli URL così complessi, né Chrome e Firefox. Secondo quanto riferito, il browser Safari di Apple, Facebook e Gmail invece sono in grado di riconoscerli. Inoltre, proprio come gli URL standard, può essere difficile differenziare un’emoji da un’altra.