maveric-aerei-futuro

Nel 1979 nasceva il celebre film fantasy “La storia infinita“, in cui un bambino orfano “si serviva” di Fùcur, un Drago della fortuna dai colori caldi per volare tra le paludi e sulle città. In tempi più recenti e realistici il nostro mezzo di trasporto non può non essere l’aereo. Quale sarà il modello che giungerà nel futuro? Eccolo di seguito.

MAVERIC: tutte le caratteristiche dell’aereo del futuro

Airbus ha lanciato da poco Maveric o “Model Aircraft for Validation and Experimentation of Robust Innovative Controls“. Il prototipo di tale innovazione sarà lungo 2 metri con un’apertura alare di 3,2 metri. Il suo design è particolarmente speciale grazie alle linee morbide che lo caratterizzano (molto simile a Fùcur!) ma anche per la sua funzione di ridurre i consumi del 20%.

La sua buffa forma chiamata “blended wing body“, è stata ideata anche per facilitare l’integrazione di nuove tipologie di propulsori. Per giunta, è dotata di una cabina totalmente diversa per offrire una nuova esperienza di viaggio per i passeggeri. Lanciato nel 2017, Maveric è decollato la prima volta nel giugno del 2019.

Le varie sperimentazioni sul Maveric permetteranno ad Airbus di migliorare la progettazione dei futuri nuovi velivoli. L’idea innovativa sta quindi creando una struttura salda per rivoluzionare il mondo dei trasporti aerei. Oggi, infatti, il design degli aerei è sempre lo stesso, con le solite forme e dimensioni e le stesse basse funzioni.

Finalmente arriverà un prodotto in grado di ridurre le emissioni inquinanti ed Airbus sarà in grado di lanciare aerei di nuova generazione capaci di ridurre i consumi e quindi le emissioni.