IPTV: utenti finiti in galera e multati ma c'è una sanzione incredibile

La pirateria è qualcosa di indescrivibilmente deleterio per tutte le aziende che vivono di Pay TV. Soprattutto da quando è arrivata l’IPTV, le persone sembrano farne abuso a tal punto da costringere lo Stato ad intervenire.

I controlli sono aumentati vertiginosamente ed infatti le forze dell’ordine sarebbero costantemente alla ricerca dei trasgressori.

Per avere le migliori offerte tutti i giorni sul vostro smartphone con codici sconto in regalo, vi consigliamo di iscrivervi al nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: oltre 200 utenti beccati in Italia, dovranno pagare secondo le nuove regole della legge

Coloro che utilizzano l’IPTV sono costantemente a rischio. La legge infatti ha disposto pene severe come ad esempio la reclusione per chi vende il servizio. Inoltre coloro che lo utilizzano pagheranno multe molto salate e dovranno consegnare i propri dispositivi utilizzati per la visione.

“L’operazione annunciata dal Nucleo Speciale Beni e Servizi della Guardia di Finanza in tema di contrasto alla diffusione di IPTV pirata si inquadra in un contesto strategico più ampio legato al fenomeno della pirateria che in Italia resta un problema centrale per l’industria audiovisiva e per il settore della cultura più in generale” dichiara Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale della Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali (FAPAV).

“La strategia della nostra Federazione è quello di collaborare con le Forze dell’Ordine e le Autorità preposte per scardinare la piramide illecita e criminale che si cela dietro la pirateria, sia fisica sia digitale.”