Sim clonate

Molti utenti sono davvero molto preoccupati e il motivo si chiama SIM clonate. Molti si chiedono ancora oggi se questa sia una notizia degna di nota o è solamente una sciocchezza. Questo fenomeno prende anche il nome di “SIM Swap Scam“, e quella che inizialmente sembrava una semplice fake news, è una verità più che concreta.

Lo scopo è ben chiaro e ora è anche più pericoloso: i malintenzionati clonano le vostre carte telefoniche e, attraverso questo procedimento, utilizzano la SIM clonata per raggirare i sistemi di sicurezza delle home banking.

 

SIM clonate: come avviene questa truffa che si sta espandendo in tutto il territorio italiano

Molti di voi ovviamente si chiederanno come avviene questa clonazione. Il processo è più semplice di quanto sembri: a quanto pare condividiamo molte delle nostre informazioni personali sui social network e questo è terreno fertile per gli hacker. Nel momento in cui i malfattori accedono a informazioni personali importanti, che magari abbiamo inserito nella nostra bio, possono richiedere un cambio della SIM.

Quindi il metodo utilizzato è del tutto legale. Se ad un certo punto, misteriosamente, dovreste perdere il segnale e la vostra scheda risulta disattivata, potete considerarla nelle mani di qualche hacker. Ovviamente c’è da specificare che semmai dovreste perdere il segnale dal vostro cellulare, non è sempre questo il motivo.

Il consiglio che possiamo darvi è di tenere sempre sotto controllo le proprie informazioni e di non scrivere mai sui social network informazioni “sensibili” che potrebbero essere usate impropriamente alle vostre spalle.