Canone RAI e bollo auto: saranno aboliti o bisogna rassegnarsi?I contribuenti italiani protestano assiduamente contro una notizia trapelata in rete nel corso degli ultimi mesi, e principalmente legata alle due tasse più odiate di sempre, bollo auto canone Rai. In tantissimi, purtroppo, avevano effettivamente creduto nell’abolizione a partire già dal 2020.

Troppo spesso in rete circolano vere e proprie fake news atte a prendersi gioco degli internauti, ogni giorno veniamo bombardati di novità e notizie, nella maggior parte dei casi fittizie. Questo è il caso della possibile abolizione di canone Rai e bollo auto, una finta verità diffusasi sul web a macchia d’olio in pochissime settimane.

Se anche voi avevate creduto in una simile eventualità, sappiate che siete caduti nella “trappola”, in nessun caso il Governo ha anche solo lontanamente pensato di abolire le tasse, sopratutto in un periodo storico così difficile dal punto di vista economico. I gettiti fiscali risultano essere troppo alti, annualmente lo Stato riesce a guadagnare oltre 7,5 miliardi di euro con i soli canone Rai bollo auto; pensare di poter rinunciare ad una cifra così elevata, è pura utopia.

 

Canone Rai e Bollo auto: una bella notizia si staglia sullo sfondo

Sullo sfondo però si staglia una bella notizia legata al solo canone Rai per alcuni consumatori; dal sito dell’Agenzia delle Entrate è infatti possibile scaricare il modulo per richiedere l’esenzione dal pagamento della rate future (attenzione, non si parla in nessun modo di rimborso). La domanda potrà essere presentata agli sportelli solamente dagli over 75 o dai contribuenti che hanno dichiarato un reddito inferiore ai 7000 euro annui.