rete-4g-fallaLa rete 4G è diventata indispensabile per navigare in rete a grande velocità. Grazie ad essa siamo in grado di gestire un gran numero di funzionalità Internet dal gaming alle video chiamate di lavoro e fino allo streaming dei contenuti Netflix.

Nonostante la sua versatilità gli esperti hanno rilevato una falla che mette potenzialmente a rischio la sicurezza dei dispositivi. Un errore di programmazione comune del firewall rischia di rendere i telefoni intercettabili in rete con possibili violazioni per dati personali e bancari. Ecco cosa potrebbe succedere.

 

Falla 4G: attenti agli intrusi in rete, c’è un problema

Un attacco di intrusione esterna è reso possibile dalla cattiva definizione di alcune regole di blocco utente. Un hacker può installare un hotspot dirottando il traffico dati da e verso la sua apparecchiatura. Questa si reperisce online nel Dark Web e consente di essere bersaglio di un sistema che spia telefoni e tablet.

Realizzare un attacco di una simile portata non è semplice. Richiede soldi, tempo e sforzi. Oltre questo è necessario che la vittima si trovi nelle immediate vicinanze del truffatore. Si tratta di un’ipotesi remota ma consigliamo sempre di scegliere reti sicure la cui affidabilità è stata precedentemente comprovata.

Basti sapere che con tale metodo è possibile localizzare un telefono, registrare chiamate, ottenere le chat WhatsApp oltre che le credenziali per l’accesso ai conti in banca. La rete 5G conta di ottimizzare l’approccio alla sicurezza ed alla privacy con strumenti a prova di spia. Vedremo se gli operatori riusciranno a colmare una lacuna vecchia di anni.