blank

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix ha battuto le attese e ha retto alla guerra concorrenziale, anche durante questo periodo di lockdown, che ormai avanza da più di un mese.

L’azienda ha infatti registrato 16 milioni di nuovi abbonati al mondo durante la quarantena, il doppio del previsto, per un totale di 183 milioni. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Netflix registra 16 milioni di nuovi utenti

Il colosso nei primi tre mesi dell’anno, si è confermata tra i business vincenti nell’era della pandemia da nuovo coronavirus. La pandemia ha trasformato lo streaming su schermi di televisioni, computer e device mobili, in una delle poche attività per sfuggire all’assedio. L’azienda ha tenuto a battesimo le trimestrali del settore tech e dei nuovi media, che vedrà tra il 28 e il 30 aprile 2020 di arrivare i bilanci di Alphabet come Facebook, di Apple come di Amazon e Microsoft.

Il colosso è quindi entrata di diritto nel paniere dei titoli classificati quali azioni dello “stay at home”. La società ha ben retto anche all’accresciuta concorrenza, come Disney Plus e Apple TV Plus. Disney fino ad oggi è infatti arrivata ad avere 50 milioni di utenti. Nelle scorse settimane è stato anche lanciato Quibi, sponsorizzate dal magnate di Hollywood Jeffrey Katenzberg.

L’azienda ha previsto ulteriori aumenti degli utenti nel trimestre in corso, di 7.5 milioni. Si tratta di una stima definitiva provvisoria date le incertezze della situazione attuale. Non ci resta, a questo punto, che goderci i nuovi contenuti inseriti ed attendere quelli del mese di maggio 2020. Restate connessi per maggiori indiscrezioni.