WhatsApp: chiusi improvvisamente migliaia di account, la motivazione spaventa tutti

Sembra diventato quasi impossibile la ricerca di profili WhatsApp che non si servono di una foto profilo. Nel suo più che decennale arco di vita, la chat di messaggistica si è lentamente trasformata, avvicinandosi sempre di più al mondo dei social. In pieno stile, Instagram o Facebook, ogni utente WhatsApp è chiamato ad utilizzare una sua immagine di riconoscimento.

 

WhatsApp, nascondere la foto profilo ed evitare ogni pericolo

Nel corso di questi mesi, vi abbiamo parlato dei numerosi rischi che corrono gli utenti con un utilizzo poco accorto di WhatsApp. Oltre alle conversazioni, è bene fare tanta attenzione con la stessa foto profilo. Una condivisione libera dell’immagine potrebbe creare pericoli che nemmeno file infetti come virus o malware. 

Grazie a foto profilo rubate, nel recente passato, WhatsApp è stata inondata da migliaia e migliaia di account fasulli. Grazie ad immagini di utenti random, sono sorti dei profili senza una vera proprietà di persone reali. Sulla stessa lunghezza d’onda, le immagine di copertina hanno favorito anche episodi di furto d’identità.

Le politiche di WhatsApp, certamente, non aiutano gli utenti. E’ necessario sottolineare che a differenza di altri servizi la chat consente ancora la visione in modalità fullscreen delle foto e la conseguente possibilità di scattare screenshot segreti.

Ciò nonostante, gli utenti possono difendere con efficacia il proprio account e le proprie foto. Per evitare ogni genere di problema basta impostare la visione dell’immagine ai soli amici della rubrica. Per completare questa modifica basta andare nel menù Impostazioni, alla sezione Account e fare tap sulla voce Privacy.