bonus 600 euro iNPS

A tutti coloro che sono riusciti a connettersi al sito ufficiale INPS per richiedere il bonus da 600 euro va il nostro convinto applauso: siete degli eroi! Ma ora però si aprirà una partita ben diversa sul piano dell’erogazione di detto bonus, poiché dopo la difficoltà di ottenimento del PIN semplificato e l’accesso scaglionato al sito ci ci aspettano altre lungaggini.

Dopo il disagio degli utenti e la derisione del mondo intero al down del sito INPS, i tecnici hanno risolto i problemi di traffico scaglionando il collegamento degli aventi diritto tra le 16 e le 8 del mattino. Dunque se siete sveglio potrete anche di notte provare a portare a termine le procedure a loro richieste.

INPS: in arrivo i 600 euro del bonus, ecco le date degli accrediti

Tornando al primo capoverso, ci si chiede dunque quando arriveranno i 600 euro INPS, e sebbene siamo di fronte a una totale mancanza di fonti ufficiali possiamo fare delle prime inferenze sulle tempistiche. D’altronde anche il premier Conte ha auspicato che gli accediti partano nel giro di un mese, e già gli esperti del settore credono si passerà da due step.

Ci sarà una necessaria verifica ministeriale intorno a metà fine di questa settimana per controllare tutti gli aventi diritto che hanno presentato la domanda. Il secondo step scatterà più o meno dal 10 aprile con la vera e propria erogazione del bonus di 600 euro. I rumor, per quanto autorevoli, sono sempre tali e solo il tempo ci dirà se hanno ragione.

Qualora dovessimo avere informazioni ulteriori o completamente diverse sull’argomento non esiteremo a scrivere un nuovo pezzo di aggiornamento.