fibra ottica FTTC profilo 35b

Abitare in una zona non raggiunta dalla fibra ottica potrebbe rappresentare un disagio per molti utenti: in televisione, su internet e nei negozi sono sempre le offerte dedicate alla tecnologia FTTH e FTTC ad esser pubblicizzate e credere che non esistano alternative è del tutto normale. In realtà davanti a questo apparente disagio non bisogna demordere visto che gli operatori nazionali (TIM, Vodafone e WINDTRE) offrono delle alternative all’avanguardia e che consentono di trasformare una semplice rete mobile in 4G in una rete WiFi efficiente.

TIM, WINDTRE, Vodafone: ecco quali offerte attivare se non si può avere la fibra ottica

Iniziando da TIM Italia, possiamo subito vedere come l’assenza di fibra ottica non è un problema per questo operatore; con due offerte differenti, l’operatore nazionale mette a disposizione il suo personale router portatile all’interno di cui è possibile inserire la SIM (ha un costo di 79,99 euro, ma subisce uno sconto di 50 euro se acquistato in combo con un’offerta). Le offerte compatibili con questa soluzione sono:

  • Supergiga 50GB: garantisce 50 GB di internet in 4G ad costo mensile di 13,99 euro.
  • Internet 100 GB: garantisce 100 GB di internet in 4G ad un costo di 49,99 euro previsti come una tantum per un periodo di 6 mesi.

WINDTRE, invece, propone a tutti i suoi clienti in cerca di una soluzione rapida un’offerta comprendente il router. Nello specifico ci riferiamo a Cube Large che garantisce 100 GB di internet in 4G ad un costo mensile di 12,99 euro con incluso il router portatile WebCube 4G+. 

Vodafone, in conclusione, propone l’offerta Total Giga Digital che garantisce a tutti i clienti 30 GB al mese in 4G e al costo di 10 euro mensili. Incluso nell’offerta vi è il router portatile Mobile WiFi che consente la connessione di 10 dispositivi in contemporanea.