Smartphone intercettati

Il progresso tecnologico si è accaparrato il merito di aver introdotto tante novità e comodità nella vita quotidiana: attraverso una sempre più ampia disponibilità degli strumenti, sono molte le persone che incuriosite hanno iniziato ad accedere a strumenti professionali in maniera autonoma, ma soprattutto ad imparare a svolgere nuove azioni . A rendere tutto ciò realtà, poi, vi sono le guide informatiche vini tutorial disseminati in ogni dove sul web, alle quali va il merito di aiutare ogni utente volenteroso di imparare a dissipare ogni dubbio. Perché parlare di tutto ciò? La comunità online, ad oggi, è costellata di persone che non sfruttano le possibilità appena citate in maniera etica: sempre più ricerche, infatti, si focalizzano su come spiare o intercettate gli smartphone altrui rendendo in qualche modo la sicurezza altrui precaria.

Senza alcuna indugio, in ogni caso, ciò è facilmente evitabile poiché come esistono strumenti capaci di invadere la quotidianità altrui, ve ne sono ulteriori capaci di proteggerla.

Smartphone spiati: grazie a tre codici si può sapere se si è intercettati e da chi

Prima di capire se il proprio smartphone è intercettato in piena autonomia, una premessa molto importante è da effettuare: nel caso in cui crediate che la vostra persona sia minacciata per un qualsiasi motivo, la giusta cosa da fare è allertare le autorità, le quali vi potranno proteggere in maniera consistente.

Al fine di capire se il proprio smartphone è intercettato, gli strumenti che dovranno essere adoperati sono tre codici. Come bisogna utilizzarli sul telefono? Bisognerà copiarli e incollarli nella propria applicazione per le telefonate, proprio come se di stesse copiando un numero e si volesse effettuare una chiamata.

In particolare essi sono:

  • #21# codice che permette di scoprire se ci sono delle deviazioni in atto dal proprio smartphone quello di altri in relazione alle chiamate degli sms;
  • *#62# codice che consente di  risalire al numero verso cui le deviazioni sono in corso;
  • *#*#4636#*#*  codice attraverso cui è possibile capire se il proprio smartphone è tenuto sotto controllo o no.

Potranno essere utilizzati da tutti gli utenti ad esclusione dell’ultimo, il quale potrà essere utilizzato solo dagli utenti con smartphone Android