bollo autoNell’ultimo periodo in rete si è discusso davvero tanto della possibile abolizione di bollo auto canone Rai, nonché sulle fantomatiche esenzioni e rimborsi delle due tasse più odiate dalla popolazione italiana.

In tantissimi purtroppo sono caduti nella trappola, sperando ed urlando a pieni polmoni la propria gioia nel credere ad una possibilità veramente insperata fino a qualche mese fa. La notizia, purtroppo (ma era facilmente immaginabile), si è rivelata essere completamente falsa, è a tutti gli effetti una fake news creata a regola d’arte proprio per prendere in giro chi, come tanti ormai, non controlla le fonti prima di credere a ciò che legge.

 

Canone Rai e Bollo Auto: ecco tutta la verità

Arrivati a questo punto avrete sicuramente capito che Canone Rai Bollo Auto non verranno aboliti, né rimborsati ai consumatori italiani nel corso del 2020 (nemmeno negli anni successivi, sopratutto in seguito ai problemi legati al Coronavirus).

Gli unici utenti che possono richiedere l’esenzione dal pagamento del Canone Rai, prestate attenzione, è necessario richiederla scaricando e compilando un modulo dal sito dell’Agenzia delle Entrate, non avviene tutto in automatico, sono i seguenti:

  • Cittadini italiani over 75 anni (indipendentemente dal reddito annuo).
  • Cittadini con un reddito dichiarato inferiore ai 7000 euro circa.
  • Cittadini che dichiarano apertamente di non possedere una televisione (se dichiarato il falso, le multe sono salatissime).

Tutti gli altri, invece, si ritroveranno ad essere costretti a pagare 100 euro annui, addebitati in automatico e rateizzati nelle bollette dell’energia elettrica (come ormai previsto ed attuato da qualche anno a questa parte).