phishing offerte e buon scontoLa possibilità di ottenere un buono sconto dalla cifra non indifferente o di poter effettuare acquisti a prezzi speciali grazie alle offerte convenienti entusiasma chiunque, tutti gli utenti potrebbero farsi abbindolare. Nonostante ciò è importante procedere con cautela e non affidarsi alle email, agli SMS o ai post presenti sui Social che promettono sconti e premi senza alcun reale motivo. In molte occasioni comunicazioni del genere sono state ideate da cyber-criminali intenzionati a truffare gli utenti meno esperti convincendoli a richiedere il buono sconto promesso; o riscuotere un presunto premio, per poter ottenere i dati personali e, quindi, il loro denaro.

Phishing: i cyber-criminali promettono offerte e buoni sconto per nascondere la truffa, attenzione!

 

Gli espedienti utilizzati dai cyber-criminali per diffondere i loro tentativi di frode sono moltissimi. Tra le varie comunicazioni ideate vi sono casi in cui l‘attacco phishing è nascosto dietro un messaggio riguardante offerte convenienti e la possibilità di ottenere buoni sconto fittizi.

Non sono state poche, appunto, le segnalazioni relative a tentativi di phishing che esortavano gli utenti a fornire dati sensibili, e addirittura le credenziali di accesso al conto online, per poter ricevere un buono sconto o riscuotere un regalo costoso. In questi casi è molto importante verificare che l’iniziativa provenga effettivamente dall’azienda presa di mira dai malfattori, ed evitare di inserire informazioni sensibili in pagine suggerite.

Effettuando l’accesso ai siti suggeriti dai cyber-criminali si arriverebbe in realtà in pagine clone create per “pescare“, appunto, le informazioni richieste e quindi inserite. Tale passaggio consente ai malfattori di ottenere quanto necessario per portare a termine la truffa ed è opportuno, dunque, evitare e ignorare i messaggi sospetti.