blank

La regina incontrastata in campo di sistemi operativi per computer desktop o laptop, è sicuramente Microsoft, la quale nell’ultimo decennio ha conquistato il posto di dominatrice in campo grazie alla qualità dei suoi prodotti, primo fra tutti Windows.

Ovviamente essendo un prodotto dinamico e in costante aggiornamento non è esente da bug, i quali si presentano per caso per poi venire risolti immediatamente dalla stessa azienda.

Alcune volte questi bug sono innocui, ma alle volte possono compromettere la funzionalità della macchina stessa.

Problema con l’aggiornamento KB4528760

A quanto pare, il recente aggiornamento KB4528760, rilasciato per Windows 10 May 2019 update e November 2019 update, sta creando un problema di avvio del PC ad alcuni utenti, nello specifico dei crash e dei riavvii improvvisi.

In particolare, a detta di Windows Latest, alcuni utenti lamentano la comparsa della schermata blu della morte (BSOD, Blue screen of death) all’avvio del PC, cosa che ne impedisce la accensione.

Un altro utente ha affermato che il recente aggiornamento KB4528760, per la release di Windows 10 1909 (November 2019 Update), stia causando dei problemi ad alcuni computer, impedendone l’avvio.

La schermata di errore restituisce il codice 0xc000000e e questo problema si verifica dopo l’installazione dell’aggiornamento.

Ancora non si sa come risolvere il problema, si è notato però che esso ha una maggiore propensione e palesarsi in PC con una CPU AMD Ryzen, probabilmente per un problema di compatibilità e ottimizzazione.

Bisognerà attendere Microsoft, la quale sicuramente rilascerà una versione corretta del pacchetto per sistemare le cose, quindi rimanete aggiornati e prestate attenzione se possedete tale CPU.