Nell’ottobre 2019, Call of Duty: Mobile è stato pubblicato sul mercato sia per il sistema operativo iOS che per quello Android. Già nei precedenti aggiornamenti erano state introdotte interessanti novità, quali nuove mappe, la modalità zombie, quella a tempo limitato e soprattutto il supporto ai controller.

Call of Duty Mobile è subito diventato uno sparatutto apprezzatissimo dai pubblico dei videogiochi. L’aggiornamento della stagione 2 prevedeva nello specifico le seguenti novità:

  • Nuove ricompense a tema invernale per le partite classificate
  • Nuove ricompense Premium e gratuite con il Battle Pass
  • Aggiunta del supporto per i controller
  • La modalità Zombi disponibile con due diverse modalità di gioco
  • Nuova mappa: Summit
  • Modalità a tempo limitato un colpo un morto, età della pietra e caccia agli oggetti
  • Mappa Incursione a tema natalizio disponibile per un periodo limitato
  • Miglioramenti Battle royale
  • Località inedite e migliorate
  • Correzioni di bug e ottimizzazioni di vario tipo

La valutazione, sia su Google Play che sull’App Store è di quasi 5 stelle (4,6 per Google e 4,7 per Apple). Il tentativo questa volta, è di bilanciare un po’ di più l’esperienza di gioco sia per gameplay che per il singolo utente. Ma ecco la nuova lista delle caratteristiche di questo aggiornamento:

  • Nuovo Battle Pass con nuove ricompense
  • Nuove mappe multigiocatore: Scrapyard al momento del lancio e altre successivamente
  • Nuove modalità di gioco a tempo limitato
  • Battle Royale – 20 v 20
  • Multigiocatore: Rapid Fire
  • Classifica della nuova stagione con nuove ricompense
  • Inclusi oggetti da Black Ops II
  • Cambiamenti alla mappa Battle Royale
  • Nuova classe di Battle Royale
  • Nuova abilità operatore – H.I.V.E.
  • Nuova Scorestreak – XS1 Goliath
  • Aggiunta del collegamento dell’account Call of Duty
  • Vari aggiornamenti dell’interfaccia utente, bilanciamento delle armi e ottimizzazioni del gioco

Presto  sarà disponibile  anche un nuovo operatore multigiocatore, una nuova area per la modalità Battle royale (con nuova modalità e nuova classe). I prossimi aggiornamenti arriveranno sicuramente presto.