Google è pronta a lanciare un servizio che, a detta di molti, rivoluzionerà l’intero nostro modo di comunicare. Il colosso di Mountain View vuole infatti dare una nuova vita ai classici SMS che oggigiorno non vengono più usati per via del predominio delle App come Whatsapp e Telegram.

Grazie a nuove fantastiche funzioni, Google rendere i messaggi SMS molto simili alla chat che si ha con le applicazioni perla messaggistica online sopracitate. Infatti, il supporto andrà a fornire un servizio che finora manca nel panorama delle comunicazioni da dispositivi mobili. Che sia arrivato il momento di dire addio a tutte le chat “online”? La vera Killer Feature dei nuovi SMS è proprio la possibilità di utilizzare un sistema si scambio dati senza bisogno di connessione dati 4G/5G o WiFi.

Sappiamo che inizialmente il processo di distribuzione partirà proprio dai device Android, per poi estendersi anche su iPhone e iPad.

 

I nuovi SMS di Google manderanno in pensione Whatsapp e Telegram?

 

Finalmente da oltre 30 anni da quando sono stati lanciati, gli SMS si apprestano a subire un drastico cambiamento. E’ la vera svolta dei classici messaggi di 165 battute. Oramai questi venivano utilizzati solo dalle compagnie telefoniche o dagli istituti di credito per l’autenticazione a due fattori.

Il nuovo protocollo RCS, ovvero Rich Communication Services, permetterà l’invio di file, foto, PDF, video,audio e molto altro ancora senza l’ausilio della connessione ad Internet. Inizialmente mancherà la crittografia end-to-end ma gli sviluppatori hanno promesso di inserirla il prima possibile. In un futuro sempre più “private”, come suggerisce Mark Zuckerberg stesso, e con il rapido declino dei Social, sarà prioritario rendere tutto sicuro e criptato.