telegram batte whatsapp

Le due note App per la messaggistica online Whatsapp e Telegram, possono essere utilizzate anche senza l’ausilio di un numero telefonico. Non lo sapevate? Eccovi i metodi su come riuscire “nell’impresa”.

Whatsapp vs Telegram: il metodo ufficiale per usare il secondo senza numero

Il primo passo è quello di scaricare dagli store online, GrooVe IP o TextPlus. Una volta che avviamo i software, creiamo un’account con email e password. Il passaggio successivo è quello di scegliere un prefisso fra uno di quelli disponibili e di scegliere un numero virtuale. Scaricando Telegram dallo store poi, basterà inserire il numero telefonico virtuale appena creato, specificando come prefisso il “+1”, ossia quello americano. La procedura d’ora in poi sarà identica a quella che conosciamo già.

Come usare Whatsapp senza numero?

Anche qui il procedimento è molto simile; tuttavia se siamo utenti Whatsapp, disinstalliamo l’app sul telefono e impostiamo il device in modalità “aereo”. Se apriamo il software e ci aggiungiamo il numero, l’app non sarà in grado di inviare il messaggio di verifica attraverso il server, proprio per via della modalità aereo in cui si trova lo smartphone. Se selezioniamo “Controlla tramite SMS“, bisognerà immettere un indirizzo mail. A questo punto cliccando su “Invia” e subito dopo su “Annulla“, si annullerà l’autenticazione. Cosa fondamentale: siate veloci nel pigiare i tasti virtuali.

Il prossimo passo è quello di scaricare un’App per l’invio di messaggi fake come Spoof Text Messages o Fake-a-message. In tal modo, vedendo sulle mail, terminiamo il procedimento con la falsa verifica, e avremo il tutto configurato e pronto all’uso.