Android ha sperimentato le notifiche con “bolle mobili” da qualche tempo, ma non ci sono app con cui utilizzare la funzione nonostante l’opzione sia disponibile nel menu sviluppatore. XDA ha scoperto che Google stava testando la nuova funzionalità bubble nella sua app Messaggi e ora sono riusciti ad abilitarla. Implementato nell’app, funziona in modo molto simile alle teste di chat di Facebook e, se eventualmente abilitato da Google, ti permetterà di visualizzare intere conversazioni oltre a rispondere.

 

Google Messaggi: l’evoluzione rispetto alla prima versione

Quando abbiamo notato per la prima volta le bolle di notifica in Android 10 beta 2, erano buggy e frustranti da usare. All’epoca, erano semplicemente un altro modo di visualizzare le notifiche, non fornendo alcuna funzionalità aggiuntiva dall’area notifiche. Tuttavia, con l’evolversi della funzione , è diventato chiaro che ci doveva essere un grado più elevato di funzionalità. Una di queste è la possibilità di visualizzare intere conversazioni, come mostrato qui. Google ha dichiarato che spera che gli sviluppatori utilizzino questa API bolle integrata anziché qualsiasi soluzione fatta da sé, come nel caso di Facebook. Ciò dovrebbe portare un maggiore grado di coesione su Android e ridurrà i tempi di sviluppo per gli sviluppatori di app che desiderano implementare tale interfaccia.

Poiché questo è solo un test interno di Google, non abbiamo notizie su quando la funzione verrà rilasciata a titolo ufficiale. Google ha incoraggiato gli sviluppatori a implementare la nuova API, quindi ipotizziamo che la funzione sia in preparazione per una versione ufficiale di Android 11. XDA non ha condiviso il metodo utilizzato per testare questa funzionalità, ma probabilmente richiede la modifica dell’APK, rendendo improbabile che tu possa replicarlo da solo. Quindi, a meno che tu non sia uno sviluppatore avanzato, non aspettarti di giocarci presto.