youtubeIl periodo natalizio non risparmia gli internauti dall’essere continuamente a rischio o soggetti da truffe veramente pericolose, dopo i rischi per i clienti di PostePay e degli istituti di credito, ecco arrivare un nuovo problema legato direttamente al sito di streaming più utilizzato al mondo: YouTube.

Il problema, stando a quanto diffuso in rete, non è da imputare direttamente a Google, ma più che altro ad un inserzionista che avrebbe pubblicato un banner pubblicitario malevolo. L’utente che lo cliccherà per scaricare un software famoso sul proprio PC, andrà inconsapevolmente ad installare anche un altro file il cui compito è di modificare le librerie interne, con conseguente download anonimo di un programma molto pericoloso; quest’ultimo infatti si posizionerà in background e spierà ogni attività dell’utente, dai siti web visitati, passando per le password ed i dati sensibili salvati sull’hard disk.

 

YouTube: come difendersi dal virus

Difendersi da un virus di questo tipo potrebbe apparire, almeno a prima vista, particolarmente complesso e difficile, in quanto non è stato indicato il banner malevolo da evitare accuratamente. La soluzione più estrema, ovviamente, sarebbe di non premere più alcuna pubblicità, ma siamo perfettamente consapevoli di chiedere forse un po’ troppo; più sensato è consigliare l’installazione di un antivirus di ultima generazione e di mantenerlo sempre il più aggiornato possibile, ricordate che tutti gli update rilasciati dalle aziende puntano a migliorare il database delle minacce conosciute e potrebbero davvero salvarvi la vita.

Per gli utenti mobile il pericolo non dovrebbe sussistere, il programma da installare non riguarda smartphone o tablet.