Ti sei mai chiesto come sarebbe ricevere una sveglia da qualche personaggio famoso? O essere cantato buon compleanno da qualche cantante di successo?

La leggenda di Hollywood Samuel L. Jackson è la prima celebrità a dare la sua voce distintiva agli altoparlanti intelligenti abilitati per Alexa .

E la parte migliore è che puoi optare per la modalità “maledizione” per goderti l’esperienza completa di Sam Jackson.

Gli utenti americani possono dire semplicemente “Alexa, presentami a Samuel L. Jackson”, quindi scegliere dopo la versione pulita o esplicita. (Visita il menù delle impostazioni dell’app Alexa per alternare tra i due.)

Alexa: il servizio però non sarà gratuito

Il signor Jackson non lavora gratuitamente: l’abilità “matura” costa 99 centesimi.

Basta chiedere e Sam ti darà il tempo, riprodurre la tua musica preferita, raccontare barzellette e altro“, ha detto la pagina del prodotto Amazon .

Può aiutarti a fissare un orario o a serenarti con una canzone; gli utenti possono conoscere meglio l’attore candidato all’Oscar chiedendo dei suoi interessi e della sua carriera.

Anche se può fare molto”, ha detto Amazon, “Sam non sarà in grado di aiutare con acquisti, elenchi, promemoria o competenze“.

Questa potrebbe essere la prima volta che Alexa prende un sedile posteriore nella tua auto. Ma Google ha testato le voci VIP da aprile, prima con il cantante / cantautore John Legend, e più recentemente l’attrice / scrittrice / regista / produttrice Issa Rae.

Le voci di Cameo sull’Assistente sono state una delle principali richieste che abbiamo ricevuto da te“, ha dichiarato lo scorso anno Manuel Bronstein, vicepresidente del prodotto per Google Assistant.