Google Assistant diventa il tuo interprete personale con l’ultima funzionalità introdotta dal colosso di Mountain View. La Modalità Interprete, in queste ore in Roll-Out tanto per gli smartphone ed i tablet Android quanto per gli iPhone e gli altri dispositivi Apple supportati, trasforma l’assistente vocale di Google in un interprete da avere sempre a portata di “tasca”.

Con questa nuova funzione, Google Assistant fornirà delle traduzioni in tempo reale di quanto viene detto, mostrando al tempo stesso anche una trascrizione delle frasi pronunciate. Inoltre, facendo ricorso all’Intelligenza Artificiale, Google Assistant suggerirà anche delle risposte intelligenti, così da facilitare la conversazione in lingua.

Google Assistant si trasforma nel tuo interprete personale, ecco come attivare la Modalità Interprete

Per trasformare Google Assistant nel nostro interprete personale basterà pronunciare uno dei seguenti comandi,  e la Modalità Interprete verrà attivata: “Ehi Google, aiutami a parlare spagnolo“; “diventa il mio traduttore spagnolo“; “Sii il mio interprete di spagnolo“; “Traduci da italiano a spagnolo“; “Interprete spagnolo“; “Avvia la Modalità Interprete“. Nel caso in cui non si fosse specificato la lingua da tradurre, lo si dovrà fare manualmente dalla schermata che verrà visualizzata.

La Modalità Interprete supporta ben quarantaquattro lingue ed era già disponibile sui dispositivi Google Home e Nest. A partire da qualche ora, la funzionalità è stata estesa a tutti gli smartphone Android che integrano Google Assistant e per i dispositivi Apple, per i quali però sarà necessario scaricare l’applicazione.