Amazon Deliveroo

Nelle ultime ore l’Autorità britannica per la concorrenza ed il mercato, conosciuta anche come CMA, ha espresso un proprio parere negativo riguardo all’acquisizione da parte di Amazon di una quota di Deliveroo.

Per chi non lo conoscesse, Deliveroo è un’applicazione di food delivery che permette a tutti gli utenti di ricevere a casa propria il cibo take-away sia a pranzo che a cena. Scopriamo ora i dubbi del CMA.

 

Amazon e Deliveroo, per il CMA non c’è nessuna acquisizione da fare

Dall’Antitrust del Regno Unito è appena arrivato lo stop ai piani di acquisizione del colosso guidato da Jeff Bezos di una quota di Deliveroo. La CMA ha sollevato alcuni timori sull’operazione anche subito dopo l’annuncio di Bezos. Quest’ultimo aveva intenzione di investire 500 milioni di dollari per l’acquisto di una quota minoritaria dell’azienda guidata da William Shu. L’Antitrust ha aperto un’indagine formale lo scorso ottobre 2019.

L’operazione sarà ora sottoposta ad un supplemento d’inchiesta per cercare di approfondire alcune preoccupazioni serie in materia di concorrenza. L’Autorità ha dato alle due società solo cinque giorni di tempo per sciogliere ogni dubbio e sottoporre proposte giuridicamente vincolanti. In una nota diffusa dall’Autorità si legge: “La CMA ha deciso, sulla base delle informazioni al momento disponibili, che ci può essere il rischio che la fusione produca un sostanziale indebolimento della concorrenza sul mercato del Regno Unito. Pertanto la fusione sarà sottoposta a una seconda fase di investigazione a meno che le parti non mettano sul tavolo impegni accettabili per far fronte a queste preoccupazioni“.

La società di consegne a domicilio ha dichiarato: “Deliveroo ha lavorato a stretto contatto con la Competition and Markets Authority e continuerà a farlo. Siamo certi che riusciremo a convincere la Cma degli elementi che questo investimento di minoranza aggiungerà alla concorrenza, aiutando i ristoranti a far crescere le loro attività, creando più lavoro per i rider e aumentando la scelta per i clienti. Deliveroo è una società britannica che opera in tutto il paese e questo investimento sarà particolarmente vantaggioso per l’economia del Regno Unito“. Il colosso Amazon invece non si è ancora espresso.