Passa a TIM: con Super One e TIM Ten Go 30 giga in regalo e minuti senza limiti

Tra la fine di questo 2019 e l’inizio del 2020 sono attese importanti novità in casa TIM. Le tendenze del passato ci dicono che il provider italiano nel passaggio da un anno all’altro tende spesso a rimodulare i suoi servizi. Non c’è quindi da stupirsi se a breve è prevista la chiusura della funzione Internet Pay, un servizio a disposizione dei clienti di telefonia fissa.

TIM, dopo il 31 Dicembre gli utenti diranno addio ad Internet Pay

Sarà possibile utilizzare Internet Pay entro e non oltre la data del 31 Dicembre. Con l’arrivo del nuovo anno, infatti, nessun abbonato con fatturazione su conto corrente o bonifico bancario sarà abilitato all’esercizio di questa opzione.

Ad oggi, Internet Pay rappresenta uno strumento per tutti quegli abbonati di TIM che hanno un piano unico sia per la Fibra Ottica o ADSL sia per la telefonia mobile. Proprio con Internet Pay, infatti, è possibile fatturare in bolletta quei contenuti digitali acquistati per il proprio smartphone. Grazie ad Internet Pay gli utenti possono semplificare i loro pagamenti concentrando in un’ unica spesa eventuali extra della loro ricaricabile.

Il servizio, sempre sino al 31 Dicembre, si attiva e si disattiva via call center, al numero 187. TIM non dovrebbe lanciare servizi alternativi dopo la chiusura di Internet Pay.