huawei logo

Ultimamente si parla di Huawei da diversi mesi. Per la precisione, dalla vicenda che ha vito il noto brand cinese, vittima del ban imposto da Donald Trump, il presidente degli Stati Uniti. Al dispetto di ciò, il colosso cinese ha continuato a perseguire per la sua strada, rendendo disponibile una lista ufficiale di prodotti che verranno aggiornati alla nuova versione dell’interfaccia proprietaria (e di conseguenza ad Android 10?). Stiamo parlando della versione 10 della famosa EMUI. Vediamo subito quali saranno i prodotti che si aggiorneranno.

EMUI 10 in arrivo per molti smartphone Huawei, ma non per tutti

Partiamo subito dagli ultimi Mate prima del ban: la serie 20. Mate 20 Lite, Mate 20 e Mate 20 Pro saranno a brevissimo aggiornati, insieme ai gloriosi P30 e P30 Pro. Stesso discorso vale per Mate 20X (5G) e Mate 20 Porsche Design RS, la versione “di lusso” della gamma. Ma quali sono tutti gli altri?

Sicuramente la precedente famiglia Mate 10, i top di gamma del 2018, la categoria degli P Smart e i nuovissimi Nova 5 (in versione T, Classic, i, Pro) e i “vetusti” Nova 4. Non solo top e fascia media però: anche la bassa e la midrange godranno dell’update: Y7 (Classic, Pro e Prime), Y6, Y9. Sorprendentemente anche il MediaPad M6 e gli sconosciuti (in Italia) Enjoy e Maimang. Ma in tutto ciò, Honor?

Tranquilli possessori di device Honor: tutti gli ultimi verranno aggiornati alla EMUI 10. Ci riferiamo al 9X, 9X Pro, gli attuali top di gamma, i precedenti View 10 e 20, Honor Magic 2, Honor 8X,C e A, Honor Play e Note 10. Stesso discorso vale per la serie “top” del 2018: Honor 10, 10 GT, 10 Lite e 10 Youth Edition.