Il tanto atteso Photoshop per iPad è disponibile per il download oggi. Per mantenere lo slancio, Adobe annuncia che sta anche sviluppando Illustrator per iPad, che sarà rilasciato entro la fine del 2020. Il programma di grafica vettoriale è stato ottimizzato per tablet e funzionalità core di Illustrator come percorsi e tipografia, oltre ad alcuni nuovi strumenti sviluppati appositamente per l’esperienza touch.

Simile a come Photoshop sull’iPad ha i suoi file Cloud PSD, Illustrator sull’iPad avrà i file Cloud .AI che possono essere sincronizzati su Creative Cloud e aperti dal desktop o dall’iPad. I documenti cloud possono essere scaricati sul dispositivo e resi disponibili offline. Puoi continuare a lavorare sui tuoi file in situazioni in cui non hai il Wi-Fi, come sugli aeroplani.

Illustrator per iPad è in lavorazione da un po ‘di tempo, secondo Wayne Hoang, senior marketing director di Adobe. “Da molto tempo pensiamo di offrire funzionalità vettoriali all’iPad. [Alcune delle funzionalità] hanno appena aspettato che l’hardware si mettesse al passo in modo da poterle effettivamente implementare ”, afferma. L’app è uno sforzo combinato tra il team principale di Illustrator e i designer che hanno lavorato su altre nuove app per iPad di Adobe.

 

Illustrator: l’intenzione di rendere la grafica vettoriale accessibile alle masse

A differenza della maggior parte delle precedenti app per iPad di Adobe – come Photoshop Sketch e Illustrator Draw, che erano considerate app mobili “lite” – Illustrator per iPad rappresenta la fase successiva del software di quasi 30 anni. “Alcuni di questi sono simili al modo in cui abbiamo parlato di Photoshop sull’iPad: è la massima fedeltà“, afferma Eric Snowden, direttore senior del design.

Ma come Photoshop su iPad, i progettisti non dovrebbero aspettarsi un mirror completo dell’app desktop sulla versione per iPad. Quest’anno Adobe è stata impegnata a inaugurare una nuova era di app per dispositivi mobili, rilasciando Photoshop per iPad, Fresco e Project Aero, solo negli ultimi mesi. Con una maggiore attenzione nel portare più delle sue app sui tablet, Adobe sta vendendo l’idea che i suoi prodotti possano essere abbastanza versatili da evolversi con i dispositivi utilizzati dai suoi clienti. La sua speranza è che Illustrator per iPad sia un compagno per le persone che usano le nuove app Photoshop e Fresco. “Se qualcuno ha tutti e tre questi prodotti, in che modo sono superiori alla somma delle loro parti? Come possiamo rendere davvero fluidi questi flussi di lavoro? ”Afferma Snowden.