ifa-2014-sonys-ps4-remote-play.1280x600
All’inizio del lancio del Sony Xperia Z3, Sony cercava di sfruttare il proprio ecosistema di gioco regalando al dispositivo una funzione esclusiva: la riproduzione remota PS4. Come suggerisce il nome, PS4 Remote Play consente a determinati dispositivi Sony Xperia di connettersi a una console di gioco PlayStation 4 collegata alla stessa rete dello smartphone, quindi eseguire lo streaming di giochi console sullo smartphone.

Puoi giocare con il controller DualShock 4 collegato allo smartphone o semplicemente utilizzare il pulsante sullo schermo. La riproduzione remota è rimasta ufficialmente un’esclusiva per smartphone Sony (su Android) ormai da anni. Tuttavia, Sony ha finalmente realizzato il vantaggio maggiore di aprire la funzione a dispositivi più popolari. Ora la riproduzione remota PS4 è disponibile per tutti i dispositivi Android.

Sony Playstation 4, inizia l’update

Questa settimana verrà lanciato l’aggiornamento del software di sistema PlayStation 4 7.00, incluse nuove funzionalità per le funzioni di riproduzione remota e party. Il principale punto forte è il fatto che la riproduzione remota ora può essere utilizzata su smartphone e tablet con Android 5.0 Lollipop e versioni successive.

Leggi anche:  PlayStation 5: svelati la data ufficiale della release e il nuovo Dual Shock!

Questo espande notevolmente il numero di dispositivi compatibili. I giocatori saranno anche in grado di utilizzare il controller wireless DualShock 4 tramite Bluetooth per la riproduzione remota. Sony afferma che sarebbe necessario essere su Android 10 per utilizzare la funzione. La società raccomanda inoltre di utilizzare una PS4 con una connessione cablata tramite un cavo LAN per un’esperienza di riproduzione remota affidabile.

In precedenza, PS4 Remote Play aveva visto tentativi di porting che consentivano agli utenti di giocare su altri dispositivi Android e lo stesso ha visto ulteriori tentativi nel corso degli anni per mantenere la compatibilità. Ora la riproduzione remota è stata resa ufficialmente disponibile per altri dispositivi Android. Tieni presente che l’app potrebbe non essere immediatamente disponibile per il download su altri dispositivi, poiché la funzionalità è prevista per il lancio questa settimana.