Diesel o elettrico: ecco secondo gli ultimi rilievi qual è meno inquinante

Grande argomento di disputa nei bar o in qualsiasi altro posto del mondo al giorno d’oggi è sicuramente il dualismo tra il diesel o l’elettrico. Questo argomento ha preso molto piede soprattutto nelle zone in cui stanno cominciando a scomparire i primi motori diesel.

In molti infatti si interrogano su quanto sia utile comprare una nuova auto a gasolio o se sia meglio comprare un veicolo ibrido. Il CO2 va quindi ridotto al minimo e proprio per questo tantissimi utenti stanno pensando proprio ad acquistare un motore elettrico. In questo modo si adotterebbe la soluzione più ecologica in assoluto secondo molti, ma le statistiche potrebbero riportare alcuni risultati che di certo lasceranno esterrefatti i cittadini.

 

Siete sicuri che scegliere il motore elettrico piuttosto che il diesel riesca a ridurre l’inquinamento? Ecco quale sarebbe in realtà la scelta migliore in questo momento

Tutte le vicende che sono venuti a galla riguardo ai motori diesel, hanno contribuito sicuramente a stigmatizzare coloro che al giorno d’oggi puntano ad acquistare un’auto con questo tipo di alimentazione. In molte città infatti esistono già diversi veicoli elettrici, i quali secondo l’opinione comune dovrebbero inquinare di meno.

Leggi anche:  Diesel al costo della Benzina: ecco i trucchi per risparmiare carburante

Alcuni studi però avrebbero dimostrato che la situazione è molto diversa da quella che in tanti credono. Gli studi condotti dal Ces-Info di Monaco di Baviera hanno dimostrato che il motore elettrico potrebbe essere più inquinante rispetto a quello diesel. Il confronto è stato effettuato tra una Tesla Model 3 e una Mercedes C220d.

I dati riportano che la Mercedes produce 142 g di CO2 per ogni km, mentre la Tesla ben 165.