IPTV di nuovo disponibile: il blitz della Guardia di Finanza non è servito

Con l’IPTV di certo tutti gli utenti hanno potuto avere a disposizione un metodo utile a vedere qualsiasi piattaforma con pochi euro ogni mese. Chiaro è allo stesso tempo che questa soluzione è illegale, per cui tutti hanno corso e attualmente corrono un grande rischio con la legge.

Si tratta di una piattaforma basata sulla rete internet mediante la quale alcune organizzazioni riescono a trasmettere in streaming i contenuti di Sky e di qualsiasi altro licenziatario al mondo. L’IPTV e quindi qualcosa di estremamente vantaggioso ma allo stesso tempo anche molto pericoloso, e gli ultimi fatti lo hanno ampiamente dimostrato. Infatti la notizia della scorsa settimana in merito alla chiusura di tutte le piattaforme online è rimbalzata in tutto il mondo. A quanto pare però tutto sarebbe tornato alla normalità con il servizio che proprio ora è di nuovo fruibile.

Leggi anche:  VPN e IPTV assieme per abbattere il blocco di Sky e DAZN

IPTV: dopo il blitz delle Fiamme Gialle il servizio ritorna attivo per tutti, le organizzazioni hanno avvisato tutti mediante WhatsApp

Il blitz della Guardia di Finanza portato a termine proprio la scorsa settimana aveva tolto ogni speranza alle organizzazioni che operavano sull’IPTV. Secondo alcune testimonianze Però tutto sarebbe ritornato disponibile proprio durante questi giorni, per cui è come se nulla fosse accaduto.

I gestori dei vari server hanno infatti avvisato gli utenti della nuova disponibilità del servizio mediante WhatsApp. Ora bisogna vedere quale sarà la reazione da parte della legge, magari durante le prossime settimane.