WhatsApp: utenti preoccupati, un messaggio anticipa il ritorno a pagamento

Credere a tutto ciò che il web partorisce è sicuramente inopportuno, soprattutto con i tempi che corrono da qualche anno a questa parte. WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate in assoluto, e in quanto tale è anche portatrice di notizie di ogni genere.

Da diversi anni ormai la piattaforma diffonde, anche se non per merito suo, tantissime notizie sia veritiere che fasulle. Tutto ciò è opera degli utenti, i quali spesso creano le celebri catene di Sant’Antonio che si diffondono in tutto il mondo in maniera rapidissima. Il problema è che può capitare che un messaggio truffaldino vada a creare grossi problemi agli utenti o magari solo a spaventarli. Da diverse ore a questa parte infatti un nuovo messaggio starebbe girando vorticosamente in chat.

 

WhatsApp, tantissimi utenti sono rimasti a bocca aperta di fronte al messaggio che parla di un ritorno a pagamento improvviso

Nonostante le misure di sicurezza fossero state innalzate già da qualche tempo, a quanto pare WhatsApp sarebbe ancora oggetto di bufale e truffe. Gli utenti nelle ultime ore sono stati testimoni di una nuova catena che sta diffondendo un messaggio clamoroso in giro per l’Italia.

Secondo quanto descritto all’interno del testo, WhatsApp sarebbe pronto a ritornare ufficialmente a pagamento durante questo mese di settembre. Ovviamente ci teniamo subito a smentire tale notizia, dato che si tratta solo di una catena che vuole mettere tale idea nella mente degli utenti. Magari sarà stato proprio qualche esponente della concorrenza a lanciare un allarme del genere che fortunatamente si è rivelato da subito fasullo.