meteorite in sardegna

Lo scorso mese, precisamente nella notte tra il 16 ed il 17 Agosto, uno strano corpo luminoso ha illuminato per pochi attimi l’intero cielo della Sardegna. Moltissime sono state le persone che, incredule di fronte a questo strano bagliore, si sono godute lo spettacolo. Altrettanti testimoni, invece, sono anche riusciti a documentare con un video la spettacolare scia luminosa che ha attraversato il cielo esattamente alle 22:30.

Inizialmente furono in molti a credere che si trattasse di un semplice razzo di segnalazione ma, pochi istanti dopo, l’Osservatorio Astronomico della Sardegna ha confermato che in realtà si trattava di un vero e proprio meteorite. Scopriamo di seguito i dettagli. 

Meteorite sulla Sardegna: ecco cos’è successo

In seguito al passaggio del meteorite, l’Osservatorio Astronomico della Sardegna, dopo aver effettuate attente ricerche, ha dichiarato che si è trattato di un “bolide”, ovvero un corpo ferroso di piccole dimensioni la cui velocità, di oltre 14 km al secondo, ha permesso di assistere allo spettacolo che tutti conosciamo. 

Il meteorite, infatti, con le sue 4 tonnellate e con un diametro di 1,4 metri, ha sprigionato un’energia pari 0,1 chilotoni di TNT. Effettuando un rapido calcolo si può notare, infatti, che la sua potenza distruttiva sarebbe stata 400 volte superiore a quella utilizzata per abbattere le campate del ponte Morandi di Genova. Per chi si fosse perso lo spettacolo avvenuto nei cieli della Sardegna, ecco di seguito una delle immagini spettacolari scattata per puro caso dalla dash cam installata su una vettura: