Bitcoin: ora la criptovaluta cresce del 5.4% ed arriva in alto

Dopo l’incredibile boom di diversi anni fa, il Bitcoin sembra esser diventato in pianta stabile la principale criptovaluta insieme a poche altre. Gli utenti sanno benissimo che investire potrebbe fruttare davvero molti soldi e per questo, anche chi magari ne capisce ben poco, sta provando a cimentarsi in quest’ambito.

Attualmente tutti si rendono conto però che si tratta di una sorta di montagne russe, visto che il valore del Bitcoin è soggetto a continuo cambiamento. Proprio questa settimana però il prezzo della moneta virtuale sarebbe cresciuto e non di poco, tornando ai vecchi fasti.

Rispetto alle ultime statistiche c’è stato infatti un aumento di valore di circa il 5.4%, anche se potrebbe essere solo un fenomeno momentaneo.

 

Bitcoin: ora la moneta virtuale cresce ed arriva di nuovo a oltre 9mila dollari, ecco i dettagli

Da quando esiste, il Bitcoin è salito e sceso più volte di valore, arrivando a dimostrare di essere tutt’altro che una certezza. Proprio un paio di giorni fa la nota moneta virtuale aveva raggiunto un livello molto alto, arrivando ad essere scambiata per 9.599 dollari. 

Leggi anche:  Bitcoin ed Ethereum: le ultime novità sulle due criptovalute

Il giorno prima, ovvero lo scorso 30 agosto però, la criptovaluta arrivò addirittura a 10.200 dollari, scendo in poche ore di quasi 1000. Il famoso analista Josh Rager però ha messo tutti in guardia affermando che potrebbe scendere fino a 8700 dollari. Ecco poi le ultime affermazioni:

Dopodiché potrebbe continuare a scendere fino a 8.000$. Ma tutti stanno tenendo d’occhio questo livello, quindi verrà oltrepassato oppure la criptovaluta rimbalzerà senza toccarlo. È necessario un nuovo breakout sopra i 10.100$ prima che Bitcoin torni rialzista.”