Truffa Netflix
Stando a quanto riportato da quifinanza.it, sono numerose le segnalazioni circa una nuova truffa che prende di mira gli utenti Netflix proponendo loro un abbonamento gratuito per due anni alla nota piattaforma di streaming. Il messaggio costituisce un vero e proprio tentativo di phishing poiché la tecnica utilizzata dai cyber-criminali, anche in questo caso, mira alle informazioni sensibili degli utenti e, addirittura, ai dati che permettono di accedere alle carte di credito e ai conti correnti. E’ molto importante, quindi, prestare attenzione in quanto l’SMS mette a rischio anche il denaro degli utenti colpiti.

Truffa Netflix: nessun abbonamento gratuito, l’SMS è falso. Attenzione!

L’SMS phishing che sta circolando in questi giorni utilizza Netflix come espediente e propone un falso abbonamento gratis per due anni. Gli utenti che ricevono la comunicazione sono esortati a sostenere un breve questionario e, successivamente, a fornire le loro credenziali, compresi i dati che consentono di effettuare l‘accesso al conto online.

Leggi anche:  DAZN elimina la possibilità di attivare il mese di prova gratuito

I malfattori anche in questo caso inseriscono il classico link fraudolento all’interno del messaggio. L’URL permetterà così di spedire gli utenti alla pagina clone che offre loro la possibilità di ricevere le informazioni richieste. Tramite questa, infatti, riescono ad ottenere quei dati che permettono di procedere con il prelievo del denaro delle vittime.

Il messaggio, dunque, pur provenendo apparentemente da Netflix, è solo una truffa che non deve trarre in inganno. E’ probabile che la comunicazione presenti nome e cognome del destinatario ma ciò non deve creare confusione. E’ molto importante procedere immediatamente con l’eliminazione senza utilizzare link forniti da terze parti né sostenere sondaggi o inserire dati online.