DVB T2

L’anno 2020 sarà un anno di grande importanza per quanto riguarda l’ambito della tecnologia soprattutto perché la rete 5G sarà sviluppata in tutta Italia; grazie alla nuova connessione saranno finalmente portati a termine numerosi progetti industriali e medici, e i consumatori potranno possedere una rete molto più che potente; inoltre, in programma ci sono anche dei cambiamenti per quanto riguarda il digitale terrestre perché è in arrivo un nuovo standard.
Grazie al 5G di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia i consumatori potranno possedere dei nuovi canali e in qualità HD perché a Gennaio del 2020 sarà disponibile il DVB T2; si tratta di un nuovo standard di digitale terrestre molto più potente e che sarà obbligatorio per tutti.

DVB T2: il nuovo standard di digitale terrestre è in arrivo

I lavori per il nuovo standard di digitale terrestre sono già iniziati e secondo le notizie arriverà definitivamente il 1 Gennaio 2020; sarà obbligatorio per tutti i consumatori in Italia anche se non presenta un costo, o almeno in parte.

Leggi anche:  Smartphone 5G: conviene acquistarlo oggi?

Purtroppo alcuni consumatori dovranno affrontare delle spese per prepararsi al DVB T2 perché anche se non richiede un costo non tutte le televisioni sono abbastanza potenti per supportarlo; di conseguenza, dovranno acquistare un nuovo televisore che sia dotato di codec hevc.

E’ molto facile capire se la propria TV è pronta all’arrivo del nuovo standard o meno; i consumatori dovranno solamente effettuare una ricerca dei canali e verificare che i canali Rai e Mediaset in qualità HD (501-502-503-504 e così via) si vedano correttamente. Nel caso in cui la TV non riesca a prendere il collegamento vuol dire che ne dovranno acquistare una nuova; in alternativa però, possono risparmiare adattando la TV attuale acquistando un decoder di ultima generazione.