blair-witch

La data di uscita del gioco Blair Witch del 30 agosto è arrivata per Xbox One e PC. Sviluppato dal team dietro Layers of Fear and Observer, il gioco Blair Witch è un’avventura in prima persona che da enfasi all’atmosfera.

Ambientato nella famigerata Foresta delle Black Hills vicino a Burkittsville, questa storia indipendente mette i giocatori nei panni di un ex ufficiale di polizia di nome Ellis.

Con il suo fedele compagno canino Bullet al suo fianco, Ellis entra nel bosco come parte di una squadra di ricerca di un ragazzo scomparso. Inutile dire che non ci vuole molto perché le cose prendano una svolta oscura.

Anche se i punteggi delle recensioni non saranno disponibili fino al 30 agosto, Express Online ha avuto una buona sensazione per il gioco Blair Witch durante un recente evento di anteprima. La buona notizia è che Bloober Team ha condiviso il senso di terrore strisciante che accompagna il tuo viaggio nel bosco.

Leggi anche:  Blair Witch: le prime impressioni sul gameplay

Un gameplay terrificante per molti

Un abbaio di Bullet è sufficiente per farti scappare in preda al panico cieco, anche se buona fortuna a trovare la tua via d’uscita da questi boschi. Proprio come il film originale, il gioco Blair Witch è al suo meglio quando si gioca sulla tua immaginazione. Non è quello che vedi che ti spaventa, ma piuttosto quello che senti. È un peccato, quindi, che il team di Bloober abbia deciso di aggiungere solo una sezione di combattimento con torcia che coinvolga spettri oscuri nascosti nei boschi.

In un cenno a giochi come Alan Wake (e Luigi’s Mansion), l’unica possibilità di sopravvivenza è puntare la torcia verso le apparizioni finché non scompaiono.

Molto più promettenti sono i puzzle del gioco, che (forse in un cenno al sottovalutato Book of Shadows) comportano l’uso della videocamera per influenzare il mondo che ti circonda.