Truffa smartphone in regalo
I tentativi di frode online stanno diventando insostenibili, gli utenti continuano a ricevere tantissime email fraudolente ed SMS poco affidabili che propongono smartphone in regalo e denaro da riscuotere. Spesso si tratta di tentativi di phishing; un tipo di truffa che mira ad ottenere i dati personali delle vittime sfruttando comunicazioni fittizie e utilizzando illecitamente il nome di aziende e istituti bancari per conferire credibilità al messaggio riportato. La truffa, dunque, si pone l’obiettivo di ingannare psicologicamente la vittima così da persuaderla e convincerla ad autorizzare inconsapevolmente la truffa fornendo in prima persona quanto necessario per compiere la frode. I cyber-criminali, infatti, allegano dei link di accesso rapido alle comunicazioni fraudolente, così da spedire gli utenti in apposite pagine clone in grado di trafugare i dati.

L’attenzione non è mai abbastanza e a volte potrebbe non bastare. Appare fondamentale, dunque, imparare a identificare le email e gli SMS truffaldini così da poter applicare gli accorgimenti che consentono di evitare eventuali inganni. Qui riportiamo due dei tentativi di frode segnalati negli ultimi giorni così da poter riconoscere le tipiche caratteristiche del phishing.

Truffa smartphone in regalo: ecco gli ultimi tentativi di phishing che mirano ai dati degli utenti!

Come già detto il phishing mira in particolar modo ai dati sensibili degli utenti. In alcuni casi, inoltre, li utilizza per accedere alle carte e ai conti correnti e prelevare i risparmi delle sue vittime. Alcune caratteristiche, però, permettono di identificare l’inganno prima che possa causare problemi non indifferenti.

In primo luogo, è bene diffidare da qualsiasi messaggio presenti l’invito a fornire i dati sensibili, a prescindere dall’espediente utilizzato per giustificare la richiesta. L’ultima truffa segnalata, ad esempio, si nasconde dietro la possibilità di ricevere smartphone in regalo. E’ bene ricordare, però, che nessuna azienda offre dei premi senza alcun reale motivo.

Quindi, la notifica relativa al Samsung Galaxy S9 offerto da Google e l’email da parte di Apple che regala iPhone XS costituiscono chiaramente dei tentativi di frode. I cyber-criminali, infatti, cercano così di attirare l’attenzione. E’ molto importante non lasciarsi incuriosire e procedere con cautela con l’eliminazione delle eventuali comunicazioni ricevute; senza cliccare su alcun link, scaricare file o eseguire i passaggi suggeriti dai malfattori. Soltanto così sarà possibile tutelare i propri dati ed evitare di perdere il proprio denaro.