I consumatori non vedono l’ora di scoprire le nuove offerte 5G di Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad. Nel frattempo gli operatori telefonici si trovano a subire le lamentele da parte dei propri clienti, a causa delle nuove rimodulazioni che comporteranno degli aumenti sulle offerte mobili. Proprio per questo motivo che numerosi clienti stanno decidendo di cambiare offerte ed attivarne una più conveniente da un punto di vista economico.

L’errore comune (anche se comprensibile) che fanno molti utenti è quello di scegliere un’offerta soltanto per esigenze economiche. Quel tipo di target che non vuole investire delle importanti cifre economiche su un’offerta, preferisce risparmiare sotto questo punto di vista. Il nostro consiglio, prima di attivare un’offerta telefonica, è quello di informarvi sui servizi che mette a disposizione l’operatore telefonico in modo da soddisfarvi.

 

Tim e Vodafone i migliori in assoluto

Quando si attiva un’offerta telefonica non bisogna soltanto notare il prezzo e le soglie presenti per chiamare e navigare. Ci sono altri fattori molto più importanti che possono far rendere l’offerta più attraente.

Leggi anche:  Disservizi telefonici: colpiti i clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia

Alcuni parametri su cui devono basarsi i clienti prima di eseguire l’attivazione sono i seguenti: copertura di rete, velocità di connessione, qualità di navigazione e qualità dello streaming. Secondo uno studio svolto da Barometer (società d’analisi degli operatori), emerge che gli operatori Vodafone e Tim risultano essere i migliori in ogni categoria.

Parlando della copertura di rete, Vodafone primeggia di poco su Tim, ma comunque sia entrambi distaccano nettamente i rivali Wind Tre e Iliad. Stesso discorso per la velocità di connessione, dove ai primi posti ci sono Tim e Vodafone mentre al terzo e quarto rispettivamente Wind Tre e Iliad.

Discorso un pò differente nella qualità di navigazione dove Vodafone e Tim si trovano a parimerito al primo posto mentre al terzo posto troviamo Iliad. Invece per quanto riguarda la qualità dello streaming al primo posto c’è Tim.