fine-del-mondo

La fine del mondo potrebbe essere imminente secondo tre diverse profezie a cui gli utenti sul web stanno riponendo  molta fiducia. Sebbene il tempo previsto per le apocalissi previste sia già decorso, per almeno due profezie su tre, molte teorie riguardanti queste ultime stanno acquistando sempre più seguaci grazie anche a delle coincidenze che si stanno verificando in tutto il mondo.

in particolar modo le tre profezie di cui stiamo parlando sono quelle rivelate dagli antichi Maya, dal profeta Ezechiele e quella pronunciata a Medjugorje il 25 luglio.

La fine del mondo imminente: ecco quali profezie rivelano come l’apocalisse avverrà

La prima profezia che si sarebbe dovuta avverare è quella di luglio descritta dalla antico popolo dei Maya. La civiltà mesoamericana, infatti, ha previsto un apocalisse simile a quella sospettata per il 12 dicembre 2012 ovvero attraverso catastrofi naturali. sebbene questo mese sia trascorso senza alcun timore e avvenimento straordinario, alcune persone suppongono che tale profezia potrebbe ancora verificarsi visto i fatti accaduti recentemente in Giappone. nella terra del Sol levante, infatti, sono stati ritrovati dei pesci Remo morti. Tale avvenimento è un presagio di malaugurio per la cultura giapponese visto che lo stesso avvenne poco tempo prima del disastroso  tsunami che ha colpito la nazione qualche tempo.

Dopo la profezia dei Maya troviamo quella legata ai racconti della Genesi e del profeta Ezechiele. L’Antico libro racconta che la valle del Mar Morto era un tempo rigogliosa di vita e molte specie animali vivevano in quella zona; a seguito della distruzione di Sodoma e Gomorra, il Mar Morto divenne inabitabile così come, per l’appunto, lo conosciamo oggi. Nonostante ciò, a seguito della diffusione di alcuni scatti appartenenti a Noam Beiden, la paura che la fine del mondo possa giungere si è fatta risentire. Questo poiché una delle fotografie in questione ritrae dei pesci sguazzanti nelle acque del lago.

Infine, la terza e l’ultima profezia non ha ancora visto il suo tempo di esecuzione trascorrere visto che è stata annunciata il 25 luglio a Medjugorje. Secondo queste ultime parole, la fine del mondo sarebbe vicina poiché il nostro pianeta in questione è assediato dal peccato.ovviamente questa teoria è molto vicina alla Fede Cristiana è proprio per questo motivo un rappresentante della chiesa, Don Renzo Lavatori, si è sposto affermando che vi è ancora una chance di salvezza rappresentata dalla preghiera.